Galeniche

Le preparazioni Galeniche

La preparazione di prodotti galenici rientra tra i compiti professionali del farmacista, che ne cura la realizzazione in farmacia con l’obbligo dello scrupoloso rispetto della complessa normativa che disciplina tale materia al fine di garantire la��efficacia e la sicurezza del prodotto allestito.

Preparazioni galeniche magistrali

Le preparazioni galeniche magistrali sono quelle preparazioni che il farmacista esegue estemporaneamente in farmacia “secundum artem” seguendo la prescrizione del medico che indica espressamente qualitA� e quantitA� di ogni componente, adattando la formulazione alle specifiche necessitA� del suo paziente. I vantaggi delle preparazioni galeniche magistrali sono molteplici. Ne ricordiamo alcuni:

  • Personalizzazione del dosaggio in base alle necessitA� del paziente.
  • PossibilitA� di usare principi attivi difficilmente o non piA? reperibili ( nel caso di farmaci che risultano essere poco remunerativi per la��industria farmaceutica).
  • Allestimento di medicinali instabili che la��industria non puA? produrre.
  • PossibilitA� di associare piA? principi attivi in una��unica formulazione.
  • PossibilitA� di variare gli eccipienti per pazienti intolleranti.
  • Risparmio sulla spesa farmaceutica (possono costare anche oltre il 20% in meno dei prodotti industriali)

Preparazioni galeniche officinali

Le preparazioni galeniche officinali sono quelle la cui composizione quali-quantitativa A? espressamente prevista dal Formulario Nazionale della Farmacopea Ufficiale che riporta le note relative al modo di preparazione, all’identificazione delle sostanze, alla loro conservazione e, in taluni casi, al tempo di validitA� terapeutica (scadenza).

Quali malattie o disturbi curano?

I campi nei quali sono prescrivibili i preparati galenici sono tantissimi, in ogni settore della medicina: dalla pediatria all’otorinolaringoiatria, alla dermatologia, alla gastroenterologia, alle malattie reumatiche ed artrosiche, e cosA� via.
Anche in questo caso il farmacista puA? consigliare il farmaco galenico, ed il medico – la cui ricetta A? necessaria in molti casi – potrA� indirizzare al meglio le esigenze del paziente.

Il preparato galenico assume diverse forme e caratteristiche: dalla capsula (dimagrante, lassativa, drenante, ecc.) all’infuso, dalla pomata alle gocce (nasali, auricolari, dentali, ecc.), dalla crema antiscottature agli unguenti balsamici, ovviamente sempre in relazione all’etA� ed ai bisogni del paziente.